2022 – eventi ed emozioni

Prima di tutto vogliamo augurare a tutti un Felice Anno Nuovo!

Questo 2022 per la grande famiglia del curling non poteva iniziare meglio!

Durante l’evento per la qualificazione olimpica, tenutosi a Leuwaarden lo scorso dicembre, l’Italia maschile si è aggiudicata un posto ai prossimi Giochi Olimpici invernali a Pechino, che inizieranno nei primi giorni di febbraio.

La formazione seguita dal coach Claudio Pescia, della quale quattro atleti sono di Cembra, Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman, Simone Gonin e Mattia Giovanella hanno dato il meglio, conquistando il secondo posto all’evento per la qualificazione olimpica. Durante l’ultima partita hanno battuto il team della Repubblica Ceca. Il primo posto è stato assegnato alla Norvegia e il terzo, appunto, alla Repubblica Ceca. Questi tre team hanno staccato gli ultimi pass olimpici disponibili.

La formazione dell’Italia femminile seguita da Violetta Caldart, composta da atlete di Cortina d’Ampezzo e Pinerolo, Stefania Constantini, Marta Lo Deserto, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli ed Elena Dami, non è riuscita invece nell’impresa. Le atlete si sono qualificate al quinto posto (4 vittorie e 4 sconfitte) nella classifica generale del challenge olimpico, rimanendo escluse quindi dai play-off. Nonostante ciò, le giovani atlete si sono dimostrate molto preparate, combattive e con molta voglia di crescere, pronte a tentare, nei prossimi eventi internazionali, di raggiungere la vetta delle classifiche. 

Entrambe le squadre parteciperanno ai prossimi mondiali 2022.

Anche per la disciplina di Curling Mixed Doubles, recentemente introdotta ai giochi olimpici, vedremo scendere in campo una formazione che rappresenterà l’Italia, composta da Amos Mosaner, di Cembra e Stefania Constantini, di Cortina d’Ampezzo. Il duo si è guadagnato un posto alle Olimpiadi durante l’ultimo Campionato Mondiale di Aberdeen, lo scorso maggio. 

Nel frattempo, proprio in questi giorni, si sta disputando il Campionato Mondiale Junior B, a Lohja – Finlandia, che vede battersi sul ghiaccio una formazione cembrana-ampezzana composta dai giovani atleti Giacomo Colli, Francesco De Zanna, Simone Piffer, Daniele Casagrande e Davide Moser. L’obiettivo è quello di tornare nuovamente a far parte del Gruppo A. Sono già arrivate le prime vittorie, contro Hong-Kong (1-17) e la Turchia (8-3).

I risultati possono essere seguiti sul sito dell’evento della World Curling Federation https://worldcurling.org/events/wjbcc2022
Le partite sono trasmesse in diretta sul canale Curling Finland di Youtube

Per tutte le news in tempo reale potete seguirci sui nostri canali social:
FacebookInstagram Associazione Curling Cembra

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *