RIPARTE LA STAGIONE SPORTIVA!

Grazie allo sforzo dell’Associazione Curling Cembra, in sinergia con la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (FISG), la pausa estiva è stata più breve che mai! Infatti è stato possibile tornare ad allenarsi al Palacurling di Cembra (Centro Federale) già nei primi giorni di agosto.

L’attività è ripresa a pieno regime sotto la supervisione dello Staff Tecnico ed ha visto la presenza sul ghiaccio delle squadre nazionali, maschile, femminile e weelchair, in azione nella preparazione per la stagione 2021/22.  Si è lavorato con un obiettivo ben preciso, ovvero quello di essere pronti ad affrontare i primi importanti eventi internazionali che vedono scontrarsi molti dei team più quotati a livello mondiale.

Alcuni buoni piazzamenti sono già stati ottenuti dal Team Retornaz, composto da Joel Retornaz, Amos Mosaner, Sebastiano Arman e Simone Gonin, classificatosi al 5° posto al Torneo Baden Masters, svoltosi a Baden, Svizzera e al 3° posto al torneo Euro Super Series di Stirling, Scozia.

Ma i buoni risultati non finiscono qui! La stagione è iniziata molto bene anche per il C.C. Cembra 88, Luca Rizzolli, Mattia Giovanella, Daniele Ferrazza e Alberto Pimpini, che hanno ottenuto il 5° posto nel torneo del circuito World Curling Tour di Adelboden, Svizzera.

Nel weekend del 24-26 settembre si sono svolte le finali del Campionato Italiano (stagione 2020/21), le quali erano state rimandate a causa della pandemia. È stato molto emozionante tornare a vedere il palazzetto come arena di competizione tra i migliori team d’Italia, grazie anche alla partecipazione del pubblico che, finalmente, dopo mesi di assenza, ha potuto partecipare nel rispetto delle normative.

Nonostante la stagione sia appena cominciata, il livello di gioco in campo è stato molto elevato.
Per la categoria maschile ecco quali i team qualificati alla finale: C.C. 66 Cortina, Biella, Team Retornaz Raspini e C.C. Cembra 88. Le ultime due formazioni citate vedono una maggioranza netta di atleti cembrani. Per quanto riguarda la categoria femminile invece: Team Lago Santo, Dolomiti Fontel Constantini, C.C. Pinerolo e Celtic Fireblock.

Per quanto riguarda la Serie A maschile è stato bottino pieno per Cembra, la sfida per la medaglia d’oro è stata infatti combattuta nel derby che ha visto come protagonisti il Team Retornaz Raspini e il C.C. Cembra 88. La vittoria è arrivata con il punteggio di 7-4 per il Team Retornaz Raspini, che lo conferma nuovamente il team più in vetta d’Italia. Il bronzo è stato invece vinto dal Biella, con una vittoria di misura contro il C.C. 66 Cortina.

Nel campionato di Serie A femminile il Team Lago Santo, composto da Camilla Gilberti, Alice Cobelli, Evelyn Mosaner, Alessandra Callegari e Valentina Holler si è piazzato al 4° posto, perdendo contro il C.C. Pinerolo. Il titolo italiano è stato invece vinto dalle ampezzane del Dolomiti Fontel Constantini, di cui fanno parte Stefania Costantini, Giulia Zardini Lacedelli, Katia Sottsass e Lorenza Piccin che hanno affrontato e sconfitto il Celtic Fireblock.

 

Si chiude ricordando uno dei prossimi eventi, forse il più atteso, ovvero l’Olympic Qualification Event di Leeuwarden, Olanda, che si terrà a dicembre e offrirà l’ultima occasione alle nostre squadre per ottenere il pass olimpico per Pechino 2022. In questa occasione le nazionali cercheranno di guadagnarsi uno degli ultimi posti per partecipare ai XXIV Giochi olimpici invernali. L’unica categoria che al momento ha già ottenuto il pass olimpico è quella del Mixed Doubles, conquistato dagli atleti Amos Mosaner e Stefania Constantini durante il Campionato mondiale 2021 ad Aberdeen, Scozia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *